Video/Fotogallery – Mysteries’ Procession on Holy Friday / La Processione dei Misteri del Venerdì Santo

Ibandiera (2)n Holy Week, each year, Mysteries’ Procession (San Francesco d’Assisi’s Church) on Holy Friday return between Monopoli’s streets.

The rattle’s sound, that commemorate  the beat’s sound on the iron nails to nail the hands and feet of Jesus Christ to the wooden cross, breack the silence for the death of the Son of God; the main stages are so relived through the parade of the six statues of 18th century paper made in Lecce, kept inside the 1st Chapel left and in the sacristy of the St. Francis of Assisi’s Church: Crést all’orte (Jesus in Olives’ vegetables garden), Crést a la Chelónne (Jesus at the Column), Crést a la Cannèdde (Jesus scourge – Ecce Homo), Crést che Chèdê (the Fall of Jesus), Crést a Crosce (Jesus on the cross), Crést a Nèche (Jesus deposed in the tomb), accompanied by the Sacred Effigy of Our Lady of Santa Maria del Suffrage’s Church , wearing black in mourning for the loss of his beloved son and therefore represented with a dagger that pierces her heart.

bandiera (1)In occasione dei riti per la Settimana Santa in Cattedrale, ogni anno, la Processione dei Misteri (San Francesco d’Assisi) del Venerdì Santo torna a snodarsi per le principali vie cittadine.

Il caratteristico suono della “trènele” (battola, crepitacolo, troccola o raganella), che rievoca il rumore del battere sui chiodi in ferro per inchiodare i piedi e le mani di Gesù Cristo alla croce in legno, rompe il religioso silenzio per la morte del Figlio di Dio; le tappe principali sono perciò rivissute attraverso la sfilata dei sei simulacri settecenteschi in cartapesta di fattura leccese, custoditi all’interno della I^ Cappella sinistra e della sacrestia della Chiesa di San Francesco d’Assisi: Crést all’orte (Gesù all’Orto), Crést a la Chelónne (Gesù alla Colonna), Crést a la Cannèdde (Gesù Flagellato – Ecce Homo), Crést che Chèdê (la Caduta di Gesù), Crést a Crosce (Gesù in Croce), Crést a Nèche (Gesù Deposto nel sepolcro), accompagnati dalla Sacra Effige della Madonna dell’Addolorata della Chiesa di Santa Maria del Suffragio, vestita di nero a lutto per la perdita dell’amato figlio e perciò rappresentata con un pugnale che le trafigge il cuore.

Questo slideshow richiede JavaScript.

TO BOOK A TOUR, click here: https://tomonopoli.wordpress.com/2015/03/17/book-a-tour-prenota-un-tour/


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “To Monopoli” con il relativo URL www.tomonopoli.wordpress.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale